Givenchy ha presentato al Pitti la sua collaborazione con Onitsuka Tiger

Articolo di

Ruben Di Bert

Se presentare la collezione primavera/estate 2020 in occasione della novantaseiesima edizione di Pitti Uomo non era sufficiente come novità, Givenchy ha voluto stupire ulteriormente tutti svelando un’inaspettata partnership con Onitsuka Tiger.

La collaborazione tra la maison francese e la label nipponica ha dato vita a due versioni della leggendaria Mexico 66, nonché una delle silhouette preferite da Clare Waight Keller. La scarpa viene quindi ricoperta da pelle premium, con una color palette semplice, ma d’effetto, in cui risalta il branding GIVENCHY traforato.

Le sneakers sono attualmente disponibili in edizione limitata sul sito ufficiale Givenchy e negli store di entrambi i marchi.

prossimo articolo

Nike presenta la React Sertu, versione premium della silhouette