Gli abiti formali della Juventus saranno firmati Lardini

Articolo di

Claudio Pavesi

Lo “Stile Juve” è da sempre una prerogativa del club bianconero, un concetto da sempre reiterato e portato avanti dalla società. L’eleganza juventina sarà identificata da nuovi abiti formali, realizzati questa volta da Lardini.

Lardini è un’azienda marchigiana che ha preso in mano la manifattura di prodotti per Dolce & Gabbana, Salvatore Ferragamo, Versace, Valentino, Etro e Burberry, oltre ovviamente alle produzioni proprie che hanno un grande successo all’estero, specialmente in Asia.

Lardini e Juventus avevano già collaborato in passato ma in maniera indiretta. I marchigiani infatti avevano già realizzato gli abiti dei bianconeri quando si occupavano della manifattura di altri marchi, come già citato, ma stavolta il coinvolgimento sarà diretto.

La Juventus aveva passato le ultime stagioni insieme a Trussardi, altro marchio italiano. La volontà dei bianconeri era infatti quella di mantenere una produzione formale Made in Italy, missione compiuta con Lardini, azienda che ha detto di condividere con i torinesi questa mentalità e gli standard qualitativi.

Il look degli abiti Lardini per Juventus è ovviamente classico e tradizionale, basato su una lana pettinata blu navy impreziosita dal logo del club sul taschino e il tipico fiorellino in feltro, simbolo della maison. Il look sartoriale degli abiti di Lardini perfettamente si legherà ai giocatori in arrivo negli stadi italiani ed europei, così come allo stile di Andrea Pirlo, già da sempre considerato un simbolo stilistico.

prossimo articolo

Mariah Carey e la Cros Box Logo tra le Winter Tees 2020 di Supreme