Gli ultimi scatti iconici di Kurt Cobain saranno venduti come NFT

Articolo di

Greta Scarselli

Il fenomeno degli NFT sta crescendo giorno dopo giorno, arrivando a coinvolgere tantissimi momenti e figure che non ci saremmo mai aspettati. Adesso, ad esempio, è possibile acquistare gli NFT degli ultimi scatti iconici e inediti di Kurt Cobain.

A prendere la decisione di renderli disponibili al mondo è stato il fotografo Jesse Frohman, che si è ritrovato tra le mani una quantità di materiale che chiunque avrebbe voluto avere. Uno shooting che ha segnato la storia e l’immagine dei Nirvana, tenutosi nel luglio del 1993, appena un anno prima della morte di Kurt Cobain per mano propria. I 104 scatti, inseriti nella collezione NFT chiamata “The Last Session”, assumono quindi un valore ancora più importante in quanto rappresentano uno degli ultimi servizi fotografici che i Nirvana abbiano mai fatto assieme – e che Kurt abbia fatto nella propria vita. Nella raccolta saranno presenti immagini, polaroid e provini a contatto originali di Frohman, alcuni dei quali totalmente inediti.

“La storica pubblicazione di NFT offre a coloro che celebrano l’eredità di Kurt la possibilità di condividere la proprietà di un momento che è profondamente impresso nell’anima della musica e della cultura”, troviamo scritto nella descrizione della collezione messa in vendita da Frohman sul proprio sito. Le offerte e l’acquisto saranno possibili da lunedì 3 maggio. 

Insieme alla collezione “The Last Session” saranno in vendita anche altre due raccolte più piccole, “Nevermind Editions” e “In Utero Editions”, rispettivamente di 10 e 20 immagini NFT. Inoltre, per volontà di Frohman, una parte del ricavato andrà alla JED Foundation, un’organizzazione non profit a tutela della salute mentale e prevenzione al suicidio. Sul sito ufficiale potrete dare un’occhiata agli scatti che compongono le collezioni.