Guai per Drefgold: arrestato con obbligo di firma ma l’artista tranquillizza i fan

Articolo di

Matilde Manara

Fonte

Ansa

UPDATE 27/08: Tramite le sue Instagram stories, DrefGold ha rassicurato i suoi fan dicendo loro che sta bene ed è a casa. Inoltre, li ha invitati a non fidarsi di quello che si legge online e ha affermato che presto tornerà con nuova musica.

Nell’appartamento di Milano di Drefgold sono stati trovati 100 grammi di marijuana, hashish e 12mila euro in contanti.

La perquisizione è avvenuta in seguito a una chiamata da parte di alcuni vicini che, infastiditi da un gruppo di ragazzi rumorosi, ha fatto presente la questione alle forze dell’ordine.
Dopo essere intervenuti, gli agenti hanno così predisposto il fermo del rapper.

Drefgold, durante l’udienza di convalida, ha ammesso il possesso per uso personale delle sostanze stupefacenti, ma ha invece respinto le accuse di spaccio, affermando che il denaro trovato in casa sua è il risultato di alcuni concerti.

Per lui sono stati richiesti i domiciliari con obbligo di firma, in attesa del processo che si terrà il 12 settembre.

prossimo articolo

Nel nuovo album postumo di XXXTentacion ci sono anche i Blink-182 e Lil Nas X