Fashion

Gucci e The North Face svelano la loro collaborazione dedicata all’outdoor

Articolo di

Ruben Di Bert

A fine settembre, con l’annuncio dell’inaspettata collaborazione assieme a The North Face, Gucci riuscì a suscitare in noi un forte senso di sorpresa, un’emozione che non sempre il mondo della moda nella sua vastità riesce a farci provare.

Da allora sono passati alcuni mesi di silenzio, per poi tornare a catturare l’attenzione ieri con la comparsa di un murales a tema, che preannunciava l’imminente presentazione della linea. Così infatti è stato e proprio oggi in rete sono emersi tutti i dettagli a riguardo.

Partendo dal lookbook ambientato sulle Alpi, si nota subito la forte ispirazione outdoor, in questo caso magicamente mescolata a un senso estetico decisamente fashion. Grazie ad Alessandro Michele si apre così una nuova frontiera del lusso e più in generale della moda stessa.

Con questa unione infatti la tecnicità e l’attenzione per le performance viene abbinata in modo del tutto inedito a canoni stilistici degni delle più prestigiose passerelle. L’influenza degli anni Sessanta, periodo in cui l’azienda statunitense è stata fondata, risulta essere piuttosto evidente, dai vistosi motivi che decorano alcuni articoli ai tagli e il layering tipico dell’epoca. I piumini si fanno oversize, ma sotto troviamo t-shirt cropped con co-branding in bella mostra, mentre gli shorts sono aderenti. Nella proposta non mancano gli accessori, quali pratici berretti in lana e zaini ultra funzionali caratterizzati a sua volta da eccentrici pattern applicati su Econyl sostenibile. Imperdibili anche gli hiking boots dal look rétro perfetti per le più avventurose scalate o anche, perché no, da indossare negli street style quotidiani.

La collezione debutterà in anteprima il 26 dicembre a Pechino, per poi approdare con una serie di pop-up nel resto della Cina e in tutto il mondo. Seguirà a gennaio la release online con alcuni articoli esclusivi.