Fashion

Helly Hansen riscopre il suo archivio workwear con una capsule collection esclusiva

Articolo di

Ruben Di Bert

In attesa del rilascio della sua linea ispirata alla nautica, Helly Hansen ci consola con il lancio della collezione primavera/estate 2020 tratta dal suo progetto HH-118389225, in cui i capi d’archivio vengono riportati alla luce con drop incentrati su un determinato periodo o elemento distintivo.

Il primo capitolo di questa serie si focalizza sul reparto workwear, che a partire dalla fine degli anni Quaranta, con l’introduzione delle tecnologie “Helox” e “Plarex”, ha saputo conquistare i lavoratori per la sua praticità. Ora quegli articoli ultra funzionali ritornano a essere in voga, ma in una veste diversa che, grazie a un restyling in chiave premium, si prepara a scalare la vetta della categoria streetwear.

La capsule collection ruota dunque attorno a cinque capi d’abbigliamento declinati nelle loro colorazioni originali, tra cui la Heritage Carpenter Jacket e la Heritage Hybrid Rain Jacket. Ciascuno di essi è caratterizzato da tasche aggiuntive e rifiniture meticolose, oltre che da uno studio dei materiali che li rendono ancor di più versatili e performanti.

La collezione è attualmente disponibile online sul sito ufficiale dello store Storm.

prossimo articolo

“1990” e “Settimana Al Caldo”: tutti i dischi e i singoli usciti questa settimana