Fashion

Helly Hansen torna con una nuova capsule d’archivio

Articolo di

Ruben Di Bert

HH-118389225 è il nome in codice che si cela dietro al progetto sviluppato da Helly Hansen per riscoprire il proprio patrimonio attraverso il lancio di una serie di capsule d’archivio che ripercorrono una storia lunga 140 anni.

L’ultimo capitolo ad aggiungersi al programma corrisponde alla linea “212“, pensata per la primavera/estate 2021 che, proprio come quella della stagione precedente, si concentra laddove il brand norvegese risulta essere il massimo esperto, ovvero nel settore dell’abbigliamento nautico.

Questa volta però il centro nevralgico dell’ispirazione proviene dalla “ÆGIR” Offshore Collection, una collezione progettata per i membri dell’equipaggio delle barche a vela che si sfidano nella Ocean Race, una delle più estreme competizioni al mondo. Gli articoli originali vantavano la massima tecnicità e professionalità nel campo dei materiali e delle tecnologie per fornire le condizioni adatte a tutte le intemperie ambientali. Ora quei prodotti sono stati ridisegnati in chiave urban e con un accattivante schema colori che guarda caso si rifà all’abbinamento tra il giallo e il grigio, tonalità scelte da Pantone come simbolo di quest’anno.

Ciascun capo è modulare e dunque perfetto per essere abbinato agli altri, ma anche capace di dare sfogo ai più originali layering, dal momento in cui può essere trasformato grazie alla reversibilità e all’utilizzo di pratiche zip. L’HH 5-1 STORM COAT si può per esempio indossare in ben cinque diversi modi, pur mantenendo intatte le altissime performance e i dettagli riflettenti. Un altro pezzo chiave è l’HH FLOW PARKA, regolabile sia per il freddo che per il caldo, restando leggerissimo e ultra versatile.

L’intera selezione HH-118389225-212 sarà disponibile a partire dal mese di settembre presso alcuni retailer selezionati.

prossimo articolo

Bottega Veneta ha abbandonato i social network