Sport

Il contratto faraonico di Jannik Sinner con Nike

Articolo di

Andrea Mascia

Nel mondo dello sport esistono storie di sodalizi incredibili: la figura di Jannik Sinner continua questa lunghissima tradizione. È ufficiale, l’italiano ha firmato un mastodontico contratto con Nike. L’importo? 150 milioni di euro dilazionati in dieci anni.

Grazie al nuovo contratto, Jannik Sinner entra automaticamente nella classifica dei dieci tennisti più pagati al mondo, guidata in maniera incontrastabile dallo svizzero Roger Federer, che dal suo contratto con Uniqlo percepisce ben trenta milioni annui. Sinner stacca Danil Medvedev in questa speciale classifica, rimanendo leggermente al di sotto di Rafa Nadal.

Nike ha sempre voluto puntare sulle figure di atleti, contribuendo a far considerare gli stessi come delle icone viventi. Quelle di Nadal e Naomi Osaka sono figure da sempre riconducibili allo Swoosh, ma è importante notare come ultimamente in quel di Beaverton stiano schiacciando l’acceleratore per diventare ancora più globalmente riconoscibili nel tennis: il Serena Williams Building è stato un grande assaggio, ma il contratto con Sinner è un magnifico proseguimento di questa scia.