Music

Il documentario su Red Bull 64 Bars Live

Articolo di

Greta Scarselli

Il concerto di Red Bull 64 Bars Live è stato un successo, lo abbiamo capito quando ci siamo stati e lo capiamo ancora di più ora, guardando tutto ciò che ha portato.

Ieri sera Napoli è stata protagonista di un altro progetto, un documentario che segue la realizzazione e la riuscita del concentro, accompagnato da quattro storie di ragazzi di Scampia che hanno preso parte all’evento. 

Vettosi, Vincenzo, Danilo e Manuela. Quattro figure che rappresentano le nuove generazioni e le loro realtà, diverse da persona a persona ma unite dalla stessa città. Il documentario racconta le loro storie perché tutti e quattro hanno vissuto il concerto da un proprio personale punto di vista.

Vettosi è uno dei rapper che ha aperto il concerto, Vincenzo è un regista che ha preso parte alla scenografia di Madame durante il concerto, Danilo è un tiktoker che lotta contro i luoghi comuni ed è stato coinvolto nella comunicazione dell’evento, Manuela è invece una ballerina che ha partecipato al live come spettatrice.

Il documentario, di cui lo stesso sindaco di Napoli si è detto fiero e orgoglioso, è intitolato “STAY IN SCAMPIA” ed disponibile già adesso su RaiPlay. Le novità svelate ieri non sono finite qui: Red Bull ha anche affermato che il prossimo anno ci sarà una seconda tappa del Red Bull 64 Bars Live sempre a Napoli.