Il logo della Juventus verrà modificato la prossima stagione?

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Il momento attuale della Juventus è molto particolare: da un lato i risultati sportivi in campionato stentano ad arrivare e i bianconeri si ritrovano già a meno 10 punti dal “treno” delle prime quattro, dall’altro, nella giornata di ieri, è maturato uno strepitoso primo posto in classica nel girone di Champions League, ai danni dei campioni d’Europa in carica del Chelsea. Il periodo di rinascita e di forte cambiamento non sta però avendo ripercussioni solo sul campo, ma anche in ogni ambito della programmazione della Vecchia Signora, tanto che adidas starebbe pensando di rinnovare il logo della squadra per la prossima stagione.

Paulo Dybala esulta dopo il goal segnato all’Atalanta.

Non vi è ancora nessuna certezza per quanto riguarda la divisa che la Juventus indosserà in campo la prossima stagione, ma negli ultimi tempi sono stati molti i rumor che vorrebbero una divisa bianconera con dei cambiamenti importanti rispetto alle ultime stagioni. Secondo il sito Footy Headlines, leader per quanto riguarda leak e rumor sulle squadre di calcio più importanti, adidas e Juventus starebbero pensando di apportare una novità interessante rispetto a tutti i modelli visti alla presentazione del nuovo logo: le strisce verticali saranno più sottili rispetto al solito. Come detto infatti, da quando è stato presentato il restyling del logo della squadra nel 2017, sono sempre stati mostrati kit che avevano delle strisce verticali molto larghe. L’ultima volta che una maglia della Vecchia Signora aveva strisce sottili è stato infatti nella stagione 2015-2016, e molti sostengono che questo sia dovuto proprio al nuovo logo minimale, che rischia di diventare quasi invisibile se posto al di sopra di strisce troppo sottili da non contenerlo.

Proprio per questo motivo, Juventus e adidas stanno riflettendo su varie ipotesi per poter permettere alla squadra di indossare delle maglie con strisce verticali sottili, apportando delle piccole modifiche al logo. Tra le ipotesi vagliate, una sarebbe quella di aggiungere una patch a sfondo bianco della forma dello scudetto del campionato di Serie A, sopra la quale andrebbe posizionato lo stemma della Juventus. La seconda ipotesi sarebbe invece quella di aggiungere un bordo spesso in bianco allo stemma del club, simile a quello che adidas ha fatto con il logo per la maglia della Juventus 2021/22, in modo tale che risalti maggiormente. Le ultime due possibilità potrebbero essere quella di tenerlo invariato o di aggiungere dettagli in oro.

Quale sarà l’alternativa definitiva che adidas apporterà sulla maglia bianconera non ci è dato ancora saperlo, ma siamo sicuri che la nuova divisa, che verrà presentata con ogni probabilità a maggio 2022, porterà con sé numerose novità e chicche per tutti gli appassionati bianconeri.