Sport

Il Manchester City entrerà nel Metaverso grazie a Sony?

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Il mondo del calcio sta attraversando uno dei periodi più rivoluzionari della sua storia, figlio dello sviluppo tecnologico ma anche dei grossi problemi finanziari che lo hanno colpito e che sono stati accentuati dall’arrivo della pandemia. Dall’ingresso delle crypto all’interno dell’ecosistema calcio, alle ipotesi più remote di cambiamento delle economie societarie delle squadre, si cerca ormai da qualche anno di rivoluzionare tale mondo e creare un eco-sistema sostenibile. La squadra che ha avviato per prima questo processo è senza dubbio il Manchester City, una delle società più attenti all’innovazione e alla creazione di servizi per i propri fan, che ha annunciato la collaborazione con il colosso Sony, per entrare a far parte del Metaverso.

Il Manchester City è da sempre una società attenta ad ogni dettaglio. Sul rettangolo di gioco la squadra è una vera e propria macchina da guerra, capitanata da uno dei migliori allenatori al mondo, fuori dal campo la società è sempre stata attenta a ogni novità proveniente dal mondo dello sport e anche della finanza.

Nella giornata di oggi il Club ha annunciato una storica partnership con Sony che mira a sviluppare nuove esperienze digitali all’avanguardia per tutti i fan dei citizens. Il Club condurrà un PoC (prova di concetto) con Sony, che sfrutterà le sue innovative tecnologie e la fanbase globale del City per sviluppare nuove forme di contenuti digitali. Lo scopo di questa collaborazione è creare una community globale di fan online in cui quest’ultimi possano interagire con il Club e tra di loro all’interno di un “metaverso” online, che ricreerà virtualmente l’Etihad Stadium.

Per Sony, azienda leader del settore digitale e più nello specifico dell’intrattenimento digitale, è la prima vera collaborazione con una squadra di calcio. Fino ad oggi l’azienda aveva sfruttato le proprie conoscenze e tecnologie per il solo ambito musicale e dell’intrattenimento, ma non è un caso che il suo primo partner in questo settore sarà proprio la società nominata dallo Sports Innovation Lab come la squadra sportiva più innovativa al mondo.

Nuria Tarre, Chief Marketing & Fan Experience Officer di City Football Group, ha dichiarato riguardo l’iniziativa:

Al Manchester City abbiamo un forte pedigree nell’abbracciare continuamente le ultime tecnologie per migliorare la nostra attività, con particolare attenzione alla ricerca di modi per coinvolgere e intrattenere la nostra base di fan globale. Questa partnership con Sony mette il City nella fase di sviluppo di un progetto entusiasmante che creerà esperienze digitali coinvolgenti per i fan che non sono mai state viste prima nel calcio. Non vediamo l’ora di lanciare questa collaborazione e di riunire le tecnologie leader del settore di Sony con la rete globale di tifosi del Manchester City.

A queste parole si sono aggiunte quelle di Toshimoto Mitomo, responsabile della proprietà intellettuale e della piattaforma di incubazione aziendale presso Sony Group Corporation, che ha dichiarato:

Attraverso questo PoC, Sony supporterà il Manchester City per aumentare ulteriormente il valore dei suoi contenuti e il coinvolgimento con i suoi fan in tutto il mondo. Sony mira a creare una piattaforma di coinvolgimento dei fan online che avvicini il Club e i suoi fan globali, dimostrando il nostro impegno nel settore dell’intrattenimento sportivo e supportando i nostri partner nella ricerca di nuove opportunità.

In attesa che questa collaborazione porti a compimento il grandioso progetto dell’approdo del City nel Metaverso, è lecito aspettarsi che da adesso in poi moltissime altre società esploreranno tale mondo, sviluppando sempre di più un eco-sistema calcio moderno e aperto ai tifosi.