Sport

Il Milan supporta l’Ucraina con una maglia in edizione speciale

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Il mondo dello sport si è esposto riguardo ciò che sta accadendo in Ucraina, il calcio in particolare. Una società molto attiva in questo senso è senza dubbio il Milan che, dopo aver proiettato un video appello della leggenda ucraina Andrij Shevchenko durante il derby di Coppa Italia, ha deciso di produrre e mettere in vendita una maglia in edizione speciale, i cui proventi andranno tutti in supporto del popolo ucraino.

Il conflitto va avanti da ormai due settimane e le condizioni in cui si trova l’Ucraina sono drammatiche. Per questo motivo tante società sportive e non stanno cercando di dare il proprio aiuto, organizzando raccolte fondi e iniziative volte ad aiutare la nazione. In Italia è particolarmente attivo il Milan, che negli scorsi giorni ha deciso di creare una maglia i cui proventi andranno interamente a supporto dei cittadini ucraini grazie alla Croce Rossa Italiana che opera sul territorio.

La “Special Edition Manchester 2003 FOR UKRAINE” è ispirata alla maglia indossata da Shevchenko durante la finale di Champions del 2003 vinta dal Milan ai danni della Juventus. In quella partita, a segnare il rigore decisivo della vittoria fu proprio l’attaccante ucraino, che vinse poi anche il Pallone d’Oro alla fine della stagione. La maglia è personalizzata con i colori della bandiera ucraina. Sulla parte frontale della divisa troviamo il simbolo della pace e subito sotto la scritta “AC Milan for Peace”, mentre sulla parte anteriore è stata posta la scritta “Shevchenko” con il numero 7. La divisa è venduta al prezzo di €50, ma sarà possibile aggiungere una donazione ulteriore di 15, 30 o 50 euro a supporto della causa. Tutti i proventi andranno a Fondazione Milan che li devolverà alla Croce Rossa Italiana.

La “Special Edition Manchester 2003 FOR UKRAINE” è disponibile in pre-order da oggi sullo store ufficiale del Milan.