Il ritorno delle Nike Air DT Max 96

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Nike sta per riportare una ventata d’aria degli anni ’90 grazie al ritorno delle Air DT Max 96.

Originariamente rilasciata nel 1996, la scarpa fu la terza signature sneaker del giocatore Deion Sanders e si chiamava semplicemente Air DT Max ma successivamente, quando venne retroizzata per la prima volta nel 2008, prese la sigla 96 per omaggiare la sua prima release.

Ma cosa rende questa scarpa interessante? Sicuramente il motivo della tomaia, che un po’ fa pensare a degli strappi e un po’ a delle strisce zebrate. Altri dettagli che la impreziosiscono sono lo strap come ulteriore sistema di allacciatura, lo swoosh dorato e l’unità d’aria dietro al tallone.

Ancora nessuna info riguardo la release.

 

prossimo articolo

Il trend delle “extra giacche” scatena l’ironia del web