Talks

Il Serena Williams Building è un capolavoro di architettura

Articolo di

Andrea Mascia

Una sede dalle dimensioni di 140 campi da tennis messi insieme è la casa del nuovo campus Nike in quel di Beaverton. Il nome è chiaramente dedicato alla figura della pluricampionessa di tennis Serena Williams e come ha dichiarato John Hoke – Chief Design Officer di Nike – i piani alti del brand dell’Oregon hanno spinto per inserire la sua immagine anche negli interni di alcuni spazi dell’edificio, addirittura nominando l’auditorium con il nome della figlia della Williams.

La struttura ha riferimenti architettonici storici: al centro si ereggono due torri che ricordano l’iconica stretta di mano tra Phil Knight e Bill Bowerman nel momento della fondazione dell’azienda. In aggiunta, la struttura tripartita ricorda la silhouette della Nike di Samotracia. Lo studio di Portland, “Skyline Architecture” ha seguito passo passo Nike lungo il progetto, riuscendo ad esprimere anche il legame del brand col Giappone, e per permettere a tutti di dare uno sguardo al nuovo edificio, Nike ha reso possibile un tour virtuale sul proprio sito.

Sempre John Hoke ha dichiarato: “Sarà l’inizio di una nuova era e di una nuova generazione”, in quanto per la prima volta, Nike godrà di un HQ in cui saranno concentrati tutti i dipartimenti di marketing e design, con ben 800 dipendenti che metteranno assieme la loro visione per contribuire al futuro del marchio.