Il Tottenham vuole ospitare il Super Bowl nel proprio stadio?

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Manca pochissimo ormai all’edizione numero 56 del Super Bowl, l’atto conclusivo della stagione NFL che genera attorno a sé tantissimo interesse sia negli Stati Uniti che in Europa. Negli ultimi giorni si parla sempre più della possibilità di vedere nei prossimi anni un’edizione dell’evento addirittura in Europa, in particolare nel nuovo stadio del Tottenham a Londra.

Il SoFi Stadium di Inglewood (Los Angeles), luogo dove si svolgerà la finalissima tra i Rams e i Bengals.

La NFL ha già deciso le sedi dei prossimi quattro Super Bowl: quest’anno la finalissima si svolgerà come detto in California e le successive rispettivamente in Arizona, Nevada e Louisiana. Nonostante ciò, la lega sta cercando di portare l’evento all’estero a partire dal 2026, in modo da far crescere ancora di più la passione e l’entusiasmo anche al di fuori dei confini americani.

Il Tottenham sembra essere la società più interessata in Europa ad ospitare due partite l’anno nel nuovo stadio a Londra e il motivo di tale interesse lo si trova nelle stime della NFL. L’evento infatti genera circa 300 milioni di dollari per le città ospitanti, con una stima di 100 milioni di spettatori globali, e potrebbe inoltre aiutare il Tottenham a consolidare il proprio status come una delle più importanti società sportive oltreoceano, ma non solo. Potrebbe essere un ottimo modo per trovare un partner per i diritti di denominazione dello stadio, in quanto, dopo l’esborso di 1 miliardo per la costruzione, non sono ancora stati in grado di concordarne uno.

Vista dall’alto del nuovo impianto del Tottenham situato nel nord di Londra.

Il più grande ostacolo alle ambizioni del Tottenham nell’ospitare l’evento sembra però il fuso orario, in quanto bisognerebbe giocare il match molto tardi per adeguarsi agli orari del pubblico americano. Nonostante tutto, il legame tra calcio ed NFL si sta sviluppando sempre di più: anche il Bayern Monaco ha da poco trovato un accordo per ospitare una partita l’anno della lega di Football americano all’Allianz Arena. Non ci è dato sapere se il Super Bowl 2026 si svolgerà a Londra, ma una cosa è certa, il Tottenham farà di tutto per diventare la prima società calcistica ad ospitare l’evento più visto e seguito al mondo.