Fashion

L’inaspettata collaborazione tra Gucci e Dickies

Articolo di

Ruben Di Bert

Pensavate che, dopo aver collaborato con Balenciaga, The North Face, adidas e Palace, Gucci non potesse fare nulla di così inaspettato? Vi dovete ricredere.

Il marchio del gruppo Kering ha infatti presentato in modo del tutto improvviso una nuova partnership che nessuno si sarebbe mai aspettato. Stiamo parlando del sodalizio con Dickies, il marchio nato nel 1922 che tutti noi consideriamo un sinonimo di abbigliamento da lavoro funzionale e di qualità. 

In realtà sappiamo anche che a partire dagli anni Novanta capi come la giacca Eisenhower e i pantaloni Original 874 sono stati ricontestualizzati dalla cultura skate per poi diventare l’uniforme ufficiale dei cool kids su TikTok. Ed è proprio in questo percorso evolutivo che si inserisce la maison fiorentina, la quale ha preso i modelli più iconici del brand e li ha messi nelle mani dei suoi artigiani.

All’interno della capsule collection troviamo quindi i pezzi simbolo del workwear interpretati in chiave luxury e impreziositi con borchie e occhielli per creare un dialogo profondo tra funzionalità ed espressione di sé.

La linea è disponibile per l’acquisto online esclusivamente su Gucci Vault, la piattaforma sperimentale creata da Alessandro Michele nel 2021.