Inoki ha attaccato Ketama commentando un post su Instagram

Articolo di

Matteo Celeste

Ieri sera Ketama ha postato una foto sul suo profilo Instagram in compagnia di Side Baby, Nino Brown e un amico di Roma, con una caption che recita queste parole:

Siamo Roma, siamo i padri, siamo i boss dei king, siamo la droga e nessuno può dire il contrario.

Ketama su Instagram

Tra i tanti commenti positivi e di supporto ai due rapper non è passato inosservato quello di Inoki, che ha attaccato Ketama dicendo di pensare esattamente il contrario e che questo dovrebbe fargli piacere. Il rapper ha continuato sostenendo che i king dei boss di Roma vecchi e nuovi sono in galera o non fanno musica, e che Kety e tutti i rapper della nuova scena potranno parlare di droga solo quando questa avrà ucciso metà delle loro famiglie.

Ketama ha risposto a Inoki dicendo che l’intento della sua frase non era far passare un messaggio positivo sulle droghe, ma semplicemente che secondo lui le uniche persone nella scena rap a poterne parlare sono loro, Inoki compreso – facendo riferimento all’esperienza del collega.

La vicenda pare al momento chiusa, con i rapper che sembrano aver allentato la tensione negli ultimi commenti. Cosa ne pensate dell’accaduto?

prossimo articolo

I 5 drop da non perdere questa settimana, dal 15° anniversario di DSML alla collaborazione tra adidas e 424