Sport

L’Inter esalta uguaglianza e inclusione con il nuovo terzo kit

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Manca sempre meno all’esordio in Champions League della nuova Inter di Simone Inzaghi, che mercoledì 15 affronterà a San Siro il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Per prepararsi al meglio al big match di esordio, nella giornata di oggi la società nerazzurra ha presentato la nuova terza maglia per la stagione 21-22, ispirata ai valori di uguaglianza e inclusione tanto cari al Club.

Fin dalle origini della squadra, fondamentali sono stati gli ideali di internazionalità, di rispetto e di uguaglianza sociale. Nel 1908 i fondatori si erano distaccati dal Milan, in quanto la loro volontà era quella di poter tesserare i calciatori stranieri, pratica non molto comune all’epoca. La storia dell’Inter è fatta di inclusione, ed è per questo che Nike ha deciso di creare una maglia che esalta questi valori.

Il kit ha come colore principale il nero, sopra cui spiccano delle strisce diagonali, nella parte centrale del busto, di diversi colori fluorescenti come il verde, il giallo, il blu e il rosso. Queste strisce multicolore vogliono rappresentare le diversità che si uniscono andando ben oltre il concetto di nazionalità, razza e genere. Il colletto è in stile polo, mentre lo sponsor “$INTER FAN TOKEN” di Socios è nero a contrasto con le bande colorate.

Un elemento molto particolare del kit è sicuramente il logo dell’Inter, che per l’occasione cambia colore e diventa blu e verde, dimostrandone la versatilità dopo il restyling attuato dallo studio di Mirko Borsche. Il logo di Nike è in oro sulla parte destra della maglia e sopra troviamo lo scudetto, solitamente posizionato al centro negli altri kit. Il logo del nuovo sponsor di manica “Digital Bits” riprende invece i colori del logo della squadra, creando così continuità tra gli elementi, mentre il back sponsor “Lenovo” è in oro. Il dettaglio più importante della maglia è però la scritta che si trova all’interno del collo, che recita “Brothers and Sisters of the World”, a rappresentare la propria internazionalità e i propri valori.

Il nuovo terzo kit che i giocatori indosseranno in campo, così come le maglie replica per i tifosi, è realizzato con almeno il 95% di bottiglie di plastica riciclate. Si tratta di un kit rivoluzionario che unisce prestazioni elevate a una filosofia produttiva che mette al centro la riduzione dell’impatto ambientale. Il nuovo kit si inserisce nell’ampia iniziativa Move to Zero di Nike, un viaggio verso zero emissioni di carbonio e zero rifiuti.

Il terzo kit 21/22 dell’Inter sarà disponibile da oggi sul sito di Nike, presso Nike Corso Vittorio Emanuele e Inter Store in Galleria Passerella a Milano e dal 17 settembre in tutti i punti vendita autorizzati.