Jack Grealish sarà il nuovo Global Ambassador di Gucci?

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

L’estate di Jack Grealish è stata quasi perfetta: ha raggiunto la finale dell’Europeo 2020 trascinando la sua Inghilterra a suon di giocate e subito dopo è stato acquistato dal Manchester City per la cifra record in Premier League di 117 milioni di sterline. Il giovane trequartista originario di Birmingham però non sembra aver sofferto la pressione della nuova sfida e ora sembra essere vicinissimo a un accordo senza precedenti con la maison d’alta moda italiana Gucci, pronta a mettere sul tavolo sette cifre per convincerlo.

A dare la notizia per primo è stato David Ornstein di “The Athletic”, tabloid inglese molto rispettato. Grealish diventerà con tutta probabilità il Global Ambassador di Gucci, creando un precedente importante nel mondo delle sponsorizzazioni tra moda e calcio.

Da quando Grealish è stato acquistato dal City, i suoi profili social hanno subito un’impennata importante e ha avuto un impatto mostruoso sul profilo TikTok della squadra. Ogni volta che i citizens caricano un video del trequartista inglese ricevono infatti milioni e milioni di views, ed è anche questo probabilmente uno dei punti che ha convinto la maison milanese a puntare forte su di lui.

Grealish è stato spesso visto indossare capi Gucci negli ultimi anni, ma uno sportivo britannico che diventa ambasciatore ufficiale dell’azienda italiana di lusso è totalmente senza precedenti. Il calcio del resto attira molto il mondo della moda negli ultimi tempi, e lo dimostrano tutte le partnership firmate dalle case di moda concorrenti: Megan Rapinoe con Loewe, Marcus Rashford con Burberry e Kylian Mbappè con Dior.

Gli appassionati di moda e calcio non vedono l’ora di assistere a quello che Gucci e Grealish hanno in serbo per loro, con la speranza di poter assistere a una partnership che possa rivoluzionare questo mondo e portarlo a un livello superiore.