Jacquemus e Bella Hadid hanno usato FaceTime per scattare la campagna primavera/estate ’20

Articolo di

Ruben Di Bert

In questo periodo segnato dall’emergenza coronavirus l’industria della moda si è dovuta fermare, vedendo annullare migliaia di eventi, sfilate e shooting.

Proprio in questa situazione di pausa forzata però, Jacquemus ha pensato a una soluzione tanto efficiente quanto geniale per portare avanti le attività previste per il suo brand. Lo stilista francese ha infatti avuto la brillante idea di realizzare un servizio fotografico via FaceTime. Protagonista di questa rivoluzionaria campagna pubblicitaria è Bella Hadid, che nella sua abitazione in California ha posato per il fotografo Pier-Ange Carlotti tramite una videochiamata realizzata con l’applicazione sviluppata da Apple. Nonostante l’assenza di un team di make-up artist, la top model è apparsa magnifica come sempre, indossando negli scatti alcuni capi e accessori della collezione primavera/estate 2020, tra cui la it-bag Le Grand Chiquito.

In questo caso il progetto è stato sviluppato in una situazione di necessità, ma non ci stupiremo affatto se in futuro questa tecnica venisse adottata anche da altre aziende del settore.