Jacquemus sfila a Capri con la collezione “LA CASA”

Nel corso degli anni Jacquemus ci ha abituati a delle sfilate in location mozzafiato che stagione dopo stagione si sono superate in termini di bellezza. Quella avvenuta oggi però segna forse un’apice che difficilmente verrà superato.

Per presentare la nuova collezione “LA CASASimon Porte Jacquemus ha infatti deciso di ambientare il suo défilé a Capri, in un luogo particolarmente suggestivo e ricco di significato. Stiamo parlando di Casa Malaparte, una villa privata arroccata su un promontorio roccioso chiamato Punta Massullo che si affaccia sul mare offrendo una spettacolare vista sui celebri Faraglioni, la quale è stata il set di diversi film e servizi fotografici. Una scelta per nulla casuale, spiega lo stilista, che ha dichiarato su Instagram di aver deciso di fondare la propria maison dopo aver visto “Il disprezzo” di Jean-Luc Godard, lungometraggio ambientato proprio nell’abitazione a picco sul Mar Tirreno.

Ecco allora che lo show si apre con un omaggio diretto a Brigitte Bardot e a quell’accappatoio giallo limone indossato nella pellicola del 1963. I look salgono la lunga scalinata e arrivano sul tetto per passare davanti al paravento curvilineo bianco e ai pochi ospiti, tra cui Tony Effe, Elodie, Ghali, Peggy Gou e Dua Lipa. 

Il designer celebra dunque i suoi quindici anni di attività con delle mise uomo e donna che rappresentano perfettamente la visione mediterranea e romantica del suo marchio. Foulard elegantemente legati sulla testa, colli geometrici, trasparenti abiti sinuosi, accessori scultorei e sensuali tagli cut-out: sono questi gli elementi di un’idea di moda che nasce dall’incontro tra La Dolce Vita italiana e la joie de vivre tipicamente francese.