Sport

Jordan Brand e il legame con il mondo del motorsport

Articolo di

Andrea Mascia

Il mark-up di Jordan Brand, dopo avere contaminato il mondo del golf e del calcio, si appresta a consolidare la propria riconoscibilità anche nel mondo delle autovetture. Infatti, il brand lavorerà al restyling della Toyota da gara di Kurt Busch nella stagione 2022 della Nascar. La partnership, oltre a donare una nuova anima all’autovettura, che si presenterà con un design ispirato allo storico “Elephant Print” della Air Jordan III “Black Cement”, provvederà anche a disegnare la nuova uniforme del pilota.

Kurt Busch non è il primo pilota ad essere rappresentato da Jordan Brand, quest’ultimo infatti farà compagnia a Bubba Wallace, andando a comporre un vero e proprio roster, che già conosciamo come “23XI Racing”. Il roster – fondato nel 2020 da Micheal Jordan e il campione Nascar Danny Hamlin – è la dimostrazione di come il mondo delle sneakers e quello delle automobili siano diventati totalmente trasversali.