Jordan e Raheem Sterling sono vicini a un accordo storico

Articolo di

Vittorio Tomasella

L’attaccante inglese del Manchester City Raheem Sterling sarebbe vicinissimo a stringere un accordo storico di sponsorizzazione tecnica con Jordan, del valore di 108 milioni di euro.

Il giocatore di origini giamaicane diventerebbe così il primo calciatore a essere sponsorizzato dal Jumpman che, con questa mossa, darebbe un assalto definitivo al mondo del calcio, dopo le recenti collaborazioni con Paris Saint-Germain e Neymar.

Il brand americano, infatti, non ha mai prodotto scarpe da calcio e Sterling potrebbe diventare quindi il primo calciatore in assoluto a giocare con degli scarpini da football targati Jordan.

L’ala della squadra inglese è già al centro delle campagne pubblicitarie di Nike, in particolare dopo essere stato vittima di un episodio di razzismo durante la scorsa stagione, in occasione di un match contro il Chelsea.

In Inghilterra la discriminazione razziale è un argomento criticato e incriminato, e questo episodio ebbe così tanto eco che lo Swoosh decise di dedicare al giocatore una campagna individuale.

Ora, con questo nuovo accordo, l’esterno del City potrebbe diventare ancora più popolare, per fortuna per questioni più positive rispetto al fattaccio accaduto allo Stamford Bridge.

prossimo articolo

Michael Lau e Nike di nuovo insieme per una Blazer Low artistica