Fashion

K-Way diventa luxury nella collaborazione con Fendi

Articolo di

Ruben Di Bert

Nelle ultime stagioni Fendi ha esplorato molto bene il concetto di collaborazione proponendoci delle unioni decisamente interessanti e tutte differenti tra di loro. Abbiamo per esempio assistito al lancio di un’intera collezione realizzata assieme all’artista Joshua Vides, a una line up di accessori firmata Chaos e persino a degli esclusivi doposci creati da Moon Boot.

In questi giorni invece è stata presentata un’altra inaspettata partnership, che ha come protagonista K-Way. La maison ha infatti lavorato con il brand francese per riscrivere la definizione di lusso e dare vita a una linea di capispalla per uomo, donna e bambino. Ciascun giubbotto, rigorosamente waterproof e reversibile, vanta due e vere proprie facce: da un lato troviamo un’anima sportiva fatta di tinte unite interrotte solamente dall’iconica zip e dal mini logo K-Way; mentre nell’altra facciata emerge un look più audace, caratterizzato dall’inconfondibile monogram FF. Il modello più rappresentativo è sicuramente quello composto da una membrana esterna di nylon alternata a un interno in pelliccia di visone, abbinabile a un collo coordinato.

La capsule collection è ora disponibile online.

prossimo articolo

Le nuove Track.2 di Balenciaga costano 5 mila euro e non si possono indossare