Music

Kanye West dice addio alla Casa Bianca (per ora)

Articolo di

Greta Scarselli

È ancora impossibile sapere il risultato delle elezioni americane, ma una cosa è certa: Kanye West non le vincerà. Anche se a voltarlo solo stati almeno in 50.000.

Dopo aver acceso mille riflettori su di sé nella sua breve ma intensa corsa alle presidenziali, Kanye West ha concluso con un “vabbè” la sua sfida ormai persa. Nonostante sia partito in ritardo, il rapper ce l’ha messa davvero tutta, e abbiamo l’impressione che tutto questo lavoro non sia sprecato.

Kanye ha infatti già svelato gli obiettivi per il prossimo futuro, si candiderà alle presidenziali 2024 e quale modo migliore per farsi conoscere se non questo? La sua convinzione nell’ottenere buoni risultati sembrava a tutti gli effetti reale, ma solo perché sapeva che non si sarebbe fermato.

Ieri il rapper ha documentato su Twitter la sua votazione, mostrandosi mentre consegnava la sua scheda elettorale con il suo nome scritto fieramente a penna. Purtroppo, però, nelle poche ore successive, Ye sembra aver preso coscienza del fatto che non vincerà, ma niente e nessuno lo fermerà dal riproporsi nel 2024. 

Il suo ultimo post su Twitter è più che esplicito. Di fronte a una foto che mostra la mappa dei risultati momentanei delle elezioni, Kanye sorride, e nella didascalia scrive: “Kanye 2024”.

prossimo articolo

PUMA rilancia le sue iconiche PUMA Suede