Kanye West vuole tornare da Nike

Articolo di

Roberto Penna

In una recente intervista con il portale Fashion Inside Kanye West ha rivelato le sue intenzioni di lasciare il brand tedesco per ritornare alle sue origini, più precisamente nelle braccia dell’azienda di Beaverton.

“Il mio sogno, oltre a quello di affermarmi come designer, è anche quello di candidarmi come presidente nel 2020 e ho bisogno di avere dalla mia parte Nike”  ha affermato.

Ma facciamo un piccolo resoconto prima di trarre conclusioni affrettate. Nel 2009 Kanye West diede vita alla prima “Yeezy” in tre colorway assieme a Nike e visto l’enorme successo riscontrato, tre anni dopo il rapper continuò la sua collaborazione con il brand dell’Oregon realizzando la “Air Yeezy 2”, anche in questo caso in tre colorazioni.

Tutto sembrava andare a gonfie vele, ma nel 2013 l’artista in un’intervista radiofonica disse di aver lasciato Nike per firmare con adidas. I motivi erano due: più libertà e più soldi.

Ed infine nel 2016 dopo il successo avuto con la linea Yeezy Season One nell’anno precedente, Kanye West rilasciò la sua canzone “Facts” in cui celebrava il successo avuto con adidas polemizzando con Nike.

Una vera e propria telenovela che sembra avrà ulteriori riscontri visto la mancata risposta del brand tedesco. Ma non disperate perchè se siete arrivati fin qui sappiate che si tratta del nostro pesce d’aprile!

 

 

 

 

prossimo articolo

Travis Scott x Air Jordan 1 “Cactus Jack”: avvenuto uno shock drop a sorpresa