Kim Jones e Bottega Veneta trionfano ai British Fashion Awards 2019

Articolo di

Ruben Di Bert

I più grandi talenti del fashion business sono stati premiati ieri sera alla Royal Albert Hall di Londra in occasione dell’edizione annuale dei British Fashion Awards.

La sfavillante cerimonia alla quale hanno presenziato star del calibro di Emilia Clarke, Cate Blanchett, Naomi Watts, Janet Jackson e Julia Roberts ha consacrato il successo di Kim Jones come direttore creativo di Dior e di Daniel Lee per il grandioso rilancio di Bottega Veneta.

Inoltre, va segnalato FENTY come brand emergente nella categoria luxury streetwear e Remo Ruffini per la sua caparbietà nel sviluppare il progetto Moncler Genius, oltre a Naomi Campbell e Giorgio Armani che sono stati celebrati con premi d’onore.

Qui di seguito trovate la lista completa dei vincitori:

Brand: Bottega Veneta

Designer: Daniel Lee per Bottega Veneta

Designer di accessori: Daniel Lee per Bottega Veneta

British Designer – menswear: Kim Jones per Dior Men

British Designer – womenswear: Daniel Lee per Bottega Veneta

British Emerging Talent – menswear: Bethany Williams per Bethany Williams

British Emerging Talent – womenswear: Rejina Pyo per Rejina Pyo

Business leader: Remo Ruffini per Moncler

Modella: Adut Akech

Urban Luxe: FENTY

Fashion Icon: Naomi Campbell

Outstanding Achivement: Giorgio Armani

Isabella Blow: Sam McKnight

Trailblazer Award: Sarah Burton

prossimo articolo

“La T-Shirt Piú Cara In Assoluto” è la nuova campagna di DIESEL che ti permette di acquistare casa