Kodak Black è stato arrestato e poi rilasciato su cauzione

Articolo di

Redazione

Il rapper Kodak Black è stato arrestato e, successivamente, rilasciato dalla polizia americana al confine tra gli Stati Uniti e il Canada.

All’artista e alle altre due persone che viaggiavano con lui sulla sua Cadillac Escalade è stato contestato il possesso di marijuana e di una Glock 9mm. Secondo il reporter Sean Robson, la cauzione fissata per la scarcerazione di Kodak Black era fissata a 40 mila dollari o a 20 mila dollari, se pagata in contanti. L’artista, originario di Pompano Beach, Florida, non appena uscito di galera, è stato immortalato dallo stesso Sean Robson mentre si copriva il viso con delle banconote.

Kodak Black aveva già fatto parlare di sé qualche giorno fa quando, in occasione dei funerali di Nipsey Hussle, non aveva perso occasione di definire Lauren London una donna dai facili costumi. Successivamente, ha dissato The Game, T.I. e alcune stazioni radiofoniche di Los Angeles all’interno del suo nuovo brano “Expeditiously“.

È notizia di qualche ora fa che un suo live, che si sarebbe dovuto tenere questa sera in Connecticut, sia stato annullato. Resta confermato lo show di domani sera a Philadelphia.

prossimo articolo

Nike è pronta a rilasciare una Air Max 90 “What The”?