La causa tra Nike e Kawhi Leonard si sposta in Oregon

Articolo di

Vittorio Tomasella

L’aspra battaglia legale tra Kawhi Leonard e Nike cambierà sede e si sposterà nel tribunale federale dell’Oregon, proprio come sperava lo Swoosh.

Ma facciamo un passo indietro. Il neo giocatore dei Clippers aveva fatto causa a Nike per riappropriarsi del logo Klaw, che lui sostiene di aver creato, a differenza di quanto afferma, invece, il brand di Beaverton. Gli avvocati di Kawhi avevano, dunque, presentato un atto al tribunale della Southern California District.

I legali di Nike hanno prima contrattaccato sostenendo che sia invece il giocatore ad aver violato il copyright sul marchio, commercializzando materiale con un logo non suo, dopodiché hanno citato una clausola del contratto che il brand aveva con il giocatore, la quale afferma che qualunque controversia avrebbe avuto come sede un tribunale dell’Oregon.

Gli avvocati di Leonard hanno provato a fare muro sostenendo che la disposizione non fosse applicabile al processo, poiché avrebbe creato il logo prima di firmare un accordo con Nike, ma la corte si è schierata dalla parte dello Swoosh.

Non ci resta che attendere le prossime novità a riguardo.

prossimo articolo

Un design pro Hong Kong ha creato grossi imbarazzi tra Vans e la Repubblica Popolare Cinese