Sport

La NBA celebra i 75 anni della Lega con tre speciali divise

Articolo di

Fabrizio Giuffrida

Concluse da meno di un mese le finali, svolto il draft e con il mercato dei free agent aperto e pieno di sorprese, la NBA si prepara alla nuova stagione che sarà molto speciale in quanto si celebreranno i 75 anni della Lega con tantissime novità e iniziative.

Come prima celebrazione, Nike e NBA hanno deciso di creare una speciale collezione di tre divise, per onorare le tre squadre che sin dalla prima palla a due hanno fatto parte della Lega e hanno aiutato nel suo sviluppo globale ed economico. I tre team sono i Boston Celtics, i New York Knicks e i Golden State Warriors (conosciuti inizialmente come Philadelphia Warriors). Le tre squadre potranno utilizzare i kit in campo durante tutta la stagione, come è già successo per le speciali maglie “Earned Edition” disegnate e indossate solo dalle squadre che l’anno prima avevano ottenuto un posto nei Playoff.

Sulle nuove divise si è espresso Elesban Montoya, Design Director per le divise Nike Basketball, che ha dichiarato:

Le divise retrò non sono una novità nel basket. La novità è il modo in cui le divise Nike NBA Classic Edition si intersecano con un momento così cruciale nella storia della Lega. Un grande motivo per il successo della fusione è stato il supporto dei fan. Quindi questo è il nostro giro sulle divise storiche, ma è anche un emblema di rispetto per i tifosi che si sono radunati per le loro squadre e si sono presentati per il campionato nel corso degli anni.

Golden State Warriors

La divisa dei Golden State Warriors presenta un design e una scala di colori diversi da quelli attualmente utilizzati dalla squadra. Questo è da ricercare nel fatto che gli Warriors inizialmente giocavano nella città di Philadelphia e quindi i colori della maglia rispecchiavano quelli utilizzati in quel periodo storico. La maglia e i pantaloncini sono blu, le finiture sono in giallo e rosso mentre i numeri rossi e bianchi, rendendo la divisa molto simile a quella degli Warriors degli anni 1961-62. La grande differenza risiede nelle scritta frontale della maglia che nel ’61 recitava “PHILA”, mentre oggi troviamo “WARRIORS”. Un altro elemento importante della divisa è la presenza del logo Nike Sportswear, la prima volta che il marchio appare in modo prominente su una maglia NBA.

Boston Celtics

I Boston Celtics sono probabilmente la squadra più iconica di tutta la Lega e insieme ai Lakers detengono il record di titoli vinti. La maglia disegnata da Nike per celebrare la squadra prende ispirazione da quella indossata dalla franchigia nel 1946. Il colore principale è il bianco, mentre le finiture del colletto e del bordino delle maniche sono verdi. I pantaloncini presentano un quadrifoglio bianco che si trova sopra uno sfondo verde brillante, e come detto prima predominante è il logo Nike Sportswear in verde.

New York Knicks

La divisa dei New York Knicks è ispirata a quella utilizzata dalla squadra nel 1946. Il colore principale è il bianco e le finiture sia sulla maglia che sui pantaloncini sono in blu e arancione. Sul fronte della maglia troviamo la scritta “NEW YORK” in blu, come in blu troviamo i loghi Nike Sportswear. Come per quella originale del 1946, anche la versione del 2021 avrà i numeri su larga scala.

La stagione 2021-22 dell’NBA inizierà martedì 19 ottobre e, tra i tanti eventi per il suo 75esimo compleanno, la Lega dovrebbe anche stilare una classifica dei migliori 75 giocatori. La NBA si prepara a una stagione di grandi festeggiamenti, non ci resta che aspettare le grandi novità che avrà ancora in serbo per tutti i suoi tifosi in giro per il mondo.