La “Playlist” di Salmo

Articolo di

Greta Scarselli

Oggi è uscito “Playlist“, il quinto disco in studio di Salmo.
Il rapper sardo ha deciso di tornare sulla scena con un disco che racchiude in sé tutto il suo background, dagli esordi ai giorni  nostri.

L’album si presenta con una cover abbastanza particolare, un disegno del viso del rapper su un foglio di carta stropicciata, una rappresentazione che illude chi ascolta questo lavoro, perché “Playlist” non è un disco semplice come può sembrare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

PLAYLIST fuori il 09.11.18

Un post condiviso da Salmo Official (@lebonwski) in data:

Per la promozione del disco si è affidato a mosse che sono risultate vincenti: andare a suonare il disco in anteprima vestito da senzatetto, caricare un video promo sulla piattaforma PornHub e mascherare featuring nella tracklist.

Composta da 13 tracce, per la sua ultima fatica Salmo ha chiamato nomi importanti: Coez, Fabri Fibra, l’amico Nitro, la cantante Nstasia e Sfera Ebbasta.
Il rapper di “Midnite”, anticipando questo lavoro con “Perdonami” e “90 Min“, ha fatto subito intendere le sue intenzioni: nell’album troviamo pezzi più vecchio stile come “Dispovery Channel” fino a pezzi più leggeri come “Cabriolet”, passando a tracce più classiche come “Stai Zitto” e lasciando spazio ai sentimenti con “Il Cielo Nella Stanza“.

Playlist” è fuori ovunque e potete ascoltarlo al seguente link:

Ricordatevi di rimanere aggiornati su tutte le novità dal mondo musicale seguendo @outpumpmusic su Instagram.

prossimo articolo

Supreme x The North Face: apparsi nuovi leaks sulla seconda parte della collezione F/W 18