La sesta edizione di Ginnika sta arrivando con tanti ospiti di livello internazionale


Articolo di

Roberto Penna

Ginnika, il primo festival italiano dedicato alla urban culture, riaprirà i battenti il 14 e 15 settembre presso la suggestiva location Ragusa Off (Piazza Ragusa 68, Roma) per dar vita a una sesta edizione ricca di ospiti prestigiosi e tantissime iniziative.

Tra i vari momenti che caratterizzeranno la manifestazione romana, merita una menzione speciale il torneo di basket dedicato ai ragazzi diversamente abili. Con una campagna di crowfunding partita mesi fa che ha visto come testimonial Alessandro Borghi e Alessio Sakara, il team di Ginnika ha sensibilizzato il proprio pubblico a favore dello sport come strumento di integrazione e partecipazione, anche per chi è stato meno fortunato. Partendo, quindi, dallo sport come mezzo di uguaglianza, Ginnika sarà lo scenario perfetto per i tornei di basket riservati a chiunque vorrà mettersi in gioco.

Visualizza questo post su Instagram

👆 SWIPE LEFT ⬅️ . Popolo di #ginnika, è giusto il momento di fare vedere chi siamo. Invece di spendere per l’ultima limited o stalkerare il vostro reseller di fiducia, stavolta c’è da supportare una buona e sana causa. Grazie a @eppela, abbiamo acchittato una raccolta fondi per l’acquisto del campo e delle divise per un torneo così speciale che anche @alessiosakaraofficial e @alessandro.borghi (come vedete nel video) hanno accettato la sfida. “Senza differenze, giochiamo!” è il torneo di #basket dedicato ai ragazzi disabili e ha bisogno di voi per diventare realtà! Seguite il link in bio per il video e tutto le info sul #crowdfunding . ➡️ www.eppela.com/ginnika ⬅️ . #ginnikaposse #eppela #crowfounding #alessandroborghi #alessiosakara #ginnika2019

Un post condiviso da GINNIKA (@ginnika) in data:

Ma le novità non sono finite qui. A rendere unico questo weekend ci saranno le performance di artisti del calibro di Ernia, Speranza e Gianni Bismark, oltre a tante altre figure provenienti dal panorama street mondiale. Qualche nome? Jeremy Fish, DJ Clark Kent, DJ Spinna e Leo Mandella. Non mancheranno poi esposizioni, talk, stand di aziende del panorama urban, reseller e tante altre attività coinvolgenti.

Noi ci saremo, pronti a raccontarvi tramite i nostri profili social cosa succederà. E voi?

prossimo articolo

Supreme e Ben Davis insieme per la collezione Autunno/Inverno 2019