La SL 72 sarà la prossima scarpa di adidas Originals a conquistare il pubblico

Il 2023 è stato l’anno in cui adidas Originals ha dominato lo sneaker game. Ciò che più è interessante è stato vedere come il marchio tedesco abbia raggiunto questo traguardo grazie al proprio heritage, ovvero con modelli d’archivio la cui riedizione, modernizzazione e ricolorazione ha conquistato il pubblico di ogni età. In questo contesto, non poteva esserci momento migliore per rilanciare anche un altro storico modello del brand, la adidas Originals SL 72.

Il numero facente parte della nomenclatura ufficiale non è un caso perché le SL 72 sono state presentate al pubblico proprio nel 1972, quindi oltre 50 anni fa, in occasione delle Olimpiadi di Monaco. All’epoca, questo modello rivoluzionò il mondo del running grazie a una struttura leggerissima caratterizzata da una tomaia in nylon e rinforzi in suede per non perdere solidità, oltre a ulteriori dettagli in pelle scamosciata. Questi elementi non solo donano alla adidas Originals SL 72 un look visibilmente old school, ma compongono anche un mix di texture che danno a questo modello una marcia in più sia alla vista che al tatto.

Molto particolare è la suola, un elemento che ha ridefinito i canoni del running per moltissimi anni e che ancora oggi risulta attuale dal punto di vista estetico. Anche la sottile linea dell’intersuola dona alla sneaker un look estremamente riconoscibile, ma aggiunge anche un elemento di modernità: oggi questa sezione è realizzata in EVA, garantendo maggiore comfort e ammortizzazione.

La adidas Originals SL 72 è ora disponibile in diverse colorazioni negli store selezionati e sul sito di adidas.