La storia del basket nella collaborazione tra Diadora e Dino Meneghin

Articolo di

Claudio Pavesi

Che Dino Meneghin sia il nome più rilevante dal punto di vista storico della pallacanestro italiana non c’è dubbio, un giocatore che non solo ha dominato i parquet d’Italia e d’Europa, ma che ha anche rappresentato lo Stivale nella Hall of Fame come primo giocatore Azzurro di sempre, già nel 2003.

A 20 anni dalla introduzione nell’arca della gloria cestistica, Diadora ha celebrato il proprio ambassador con una capsule denominata “Diadora Mi Basket x Dino Meneghin” che si incentra sulla scarpa che più di ogni altra lo ha rappresentato sul campo e lo rappresenta tutt’oggi: la Mi Basket 84. Parliamo di un modello che ha scritto alcuni dei capitoli più rilevanti della storia della pallacanestro e che ha poi traslato il medesimo successo anche nel panorama lifestyle, diventando quindi un caposaldo della linea Heritage di Diadora.

Ovviamente in questo pack sia la versione più tradizionale delle Mi Basket, quindi dal taglio alto, e una low cut, meno legata quindi al mondo performance cestistico degli anni ’80. Il look and feel dell’epoca rimane tangibile nel design che, in questa speciale capsule, si unisce a una fattura premium, con pelle pieno fiore, trattamenti stonewash, ceratura e dettagli in pelo scamosciato. Sulla tomaia troviamo anche elementi legati al basket come la silhouette di Dino Meneghin sulla linguetta e perforazioni che ricordano il tessuto delle vecchie canotte da gioco.