Quello a cavallo tra 2023 e 2024 può essere identificato come il periodo che ha visto l’esplosione della bikelife, un fenomeno molto particolare e, per questo, spesso incompreso. Giovani di tutto il mondo si muovono in gruppo sui loro mezzi a due ruote, che siano questi moto o bici, impennando e realizzando trick in totale simbiosi con ciò che guidano. Si muovono in gruppo, si supportano e si proteggono a vicenda, creano qualcosa di unico. Non è solo andare in moto o in bici, è creare un senso comunitario, una famiglia di atleti. Gli esponenti principali di questo movimento sono sicuramente gli atleti di 24.7fastlife, un collettivo che ha portato questa cultura in Italia e l’ha divulgata attraverso la creazione di eventi, di prodotti e addirittura di un tour che ha toccato persino altri Paesi, mostrando anche all’estero che la bikelife italiana non ha nulla di invidiare a quella altrui. Ma cos’è davvero la bikelife? E dove è nata? Quali background culturali e sociali ci sono dietro le origini di questo successo? Proprio Outpump e 24.7fastlife, con il supporto di Foot Locker Italy, hanno realizzato una fanzine che esplora la storia della bikelife. I contenuti aiutano a ripercorrere l’origine delle prime crew di rider nate tra Baltimora e Harlem, l’evoluzione strutturale delle bici e come questo movimento è arrivato prima in Europa e poi in Italia. Ma ci pone anche una domanda: cosa dobbiamo aspettarci dal futuro della bikelife? Perché la bikelife è uno sport, o almeno è ciò che vuole diventare. Proprio come è stato per skate e BMX, tante sono le persone che vorrebbero poter usufruire di contesti e soprattutto luoghi riconosciuti e adatti dove allenarsi e ritrovarsi per portare avanti l'attività che amano. Se la bikelife arriverà a essere uno sport olimpico come è stato proprio per lo skate, non è ancora dato sapere, ma di certo c’è che è affascinante vedere l’evoluzione che questa pratica sta avendo e continuerà ad avere. Le parole degli atleti di 24.7fastlife incluse nella fanzine hanno aiutato a capire questa evoluzione.