Sneakers

Le adidas NMD si aggiornano alla versione S1

Articolo di

Edoardo Cavrini

Dal suo primo lancio, avvenuto nel 2015, le adidas NMD è stata protagonista di un grande percorso, fatto di alti e bassi. Posizionatasi inizialmente come una delle sneaker più hype del brand tedesco, la NMD è presto diventata il go-for di moltissime collaborazioni, tra cui quella con Chanel e della linea Hu disegnata da Pharrell Williams. Dopo essersi stabilmente collocata come una delle migliori proposte GR di adidas, la NMD è stata avvistata in una nuova versione, denominata S1.

Rispetto alla precedente edizione, la new entry di casa adidas assume un look totalmente rinnovato. La tomaia in Primeknit si libera di qualsiasi tipo di cucitura lasciando spazio a nuovi dettagli come l’inserto semi-trasparente laterale attraverso cui si intravedono le three-stripes, e i passanti per i lacci, inseriti direttamente nella trama. L’update vero e proprio è però riservato al piano inferiore della sneaker, quello dell’intersuola. Lo strato in Boost a vista è stato rimpiazzato da una midsole futuristica, dalle forme squadrate e decorata da inserti traslucidi riportanti il branding adidas e la scritta “NMD S1“.

Al momento non è ancora stata rivelata una data di uscita ufficiale per queste scarpe, che per ora sono state intraviste solamente ai piedi di Pharrell Williams.