Sneakers

Le Reebok Classic Leather Pump diventano realtà grazie a Palace

Articolo di

Edoardo Cavrini

L’appuntamento stagionale tra Palace e Reebok è stato rispettato ancora una volta. Il duo si è nuovamente unito re-immaginando un grande classico: la Reebok Classic Leather Pump. Proprio così, come suggerisce il nome, per la prima volta nella storia della silhouette, la scarpa vanterà la tecnologia Pump.

Per anni ci hanno detto che sarebbe stato impossibile. Non li abbiamo ascoltati. Noi di Palace avevamo una sola visione: una Reebok Classic con tecnologia Pump.

Palace nel suo comunicato stampa

Disponibili in due eleganti colorazioni, white/navy e black/white, le scarpe presentano un look monocromatico interrotto solamente dalle strisce Vector caratteristiche di Reebok. I controlli della tecnologia Pump per la regolazione della calzata, solitamente posti sulla linguetta, sono stati spostati a lato della sneaker: il tasto con il Tri-Ferg si occuperà di gonfiare le camere d’aria per una vestibilità più stretta, mentre quello con la bandiera del Regno Unito lascerà uscire l’aria, sgonfiandole. Completano il look una midsole in EVA e il co-branding dei due marchi collocato sulla linguetta.

La capsule collection collaborativa tra Palace e Reebok va oltre il mondo delle calzature. Per l’occasione il duo proporrà anche una linea di abbigliamento molto basic e composta da sweatshirt, t-shirt e pantaloni della tuta. Ogni singolo capo sarà realizzato in bianco, nero e grigio e riporterà il logo di Reebok sovrastato dalla scritta “Palace“.

La collezione e le Reebok Classic Leather Pump usciranno venerdì 23 ottobre sullo store online del marchio di skateboard londinese.

prossimo articolo

La Nike Big Swoosh Boa Jacket è pronta a ritornare quest’anno in nuove tonalità