Sneakers

Le Salomon ACS Pro Advanced stanno facendo impazzire Instagram

Articolo di

Edoardo Cavrini

L’ascesa di Salomon nell’olimpo delle scarpe da ginnastica continua. Il marchio di calzature francese è tornato a far parlare di sé reintroducendo sul mercato uno dei suoi modelli più apprezzati all’inizio degli anni 2000, le Salomon ACS Pro Advanced. Assistere al ritorno di modelli del passato non è certamente una novità, ma ancora una volta si sta rivelando una delle tecniche di maggiore impatto per i brand di calzature. Dopo New Balance, con il ritorno delle 550, è quindi il turno di Salomon.

Se nelle ultime ore avete guardato il vostro feed Instagram è estremamente probabile che vi siate imbattuti in questa foto. La scarpa in questione rappresenta una versione retro della tanto celebre quanto dimenticata GCS Pro, silhouette disegnata da Christian Tresser, footwear designer noto per aver ideato le Air Max 97.

La nuova versione della scarpa presenta gli stessi strati in mesh e materiali sintetici che hanno reso celebre l’upper part del primo modello, così come il cage in plastica semitrasparente. Rimangono invariati i segni distintivi di Salomon come il sistema di allacciatura, il duplice pull tab posteriore e gli occhiali passalacci metallizzati. A differenza del modello OG, però, non troviamo più il sistema di ammortizzazione GCS (Ground Control System) utilizzato anche in alcuni modelli adidas, bensì la tecnologia ACS (Agile Chassis System).

Le Salomon ACS Pro Advanced usciranno domani, martedì 7 dicembre, presso selezionati retailer come SVD