Sneakers

L’Half Cab di Vans in collaborazione con Brain Dead

Articolo di

Andrea Mascia

I due brand americani si uniscono per dar vita ad una nuova collaborazione, ma soprattutto per dare nuova linfa ad un modello storico della storia di Vans, conosciuto come “Half Cab”. Il brand di Los Angeles, capitanato da Kyle Ng sta dimostrando di voler spingere il piede sull’acceleratore per mettere in gioco tante nuove collaborazioni: quest’anno infatti, il brand con contaminazioni del mondo dello skateboarding ha già dato via ad una vincente unione con Oakley.

Questa volta, tramite i social, l’assaggio che abbiamo potuto assaporare è davvero minimale: la foto postata sul profilo Instagram di Brain Dead, infatti, mostra solo un dettaglio presente sull’heel-tab della Vans in questione, con la font graffiti che riporta il nome Brain Dead, applicato sulla classica tomaia in suede nero di Vans.

Questa volta, come possiamo vedere dalle anticipazioni, la midsole sarà nera, diversamente dal 2017, prima volta in cui i due brand unirono le proprie forze realizzando un tri-pack che comprendeva i modelli Era, Old Skool e Slip On.

Come annunciato sul proprio account, la scarpa è in programma di essere rilasciata il 14 giugno.