L’iconica “Shattered Backboard 3.0” verrà raccontata domani con un evento a Milano

Articolo di

Roberto Penna

Domani è un grande giorno, l’attesissima “Shattered Backboard 3.0”, nonché Air Jordan 1 High OG Black/Orange, verrà rilasciata per omaggiare il giorno in cui, nel 1985, Michael Jordan distrusse un canestro durante un’amichevole sul campo della Stefanel Trieste.

A presentarla, durante un piccolo party, la 2G3THER squad, un gruppo di sportivi, artisti e creativi appassionati del mondo Jordan. Fra loro troviamo Francesca Di Fazio, fotografa che scatta per Jordan da poco più di un anno, Andrea Capone, produttore di contenuti video per il brand, Nausicaa Dell’Orto, Capitano della Nazionale Italiana di Football americano femminile, Alvaro Cicchetti (ALVAANQ), illustratore, Bogdan Plakov (CHILLDAYS), fotografo e parte del team creativo di Off-White, Joy, dunker professionista e il team di DCJ.

L’evento si terrà presso lo Special Sneakers Club di viale Gian Galeazzo dalle 18 alle 21, a cui parteciperà come ospite speciale Alessandro Mamoli, volto del basket di Sky Sport che racconterà i dietro le quinte del momento storico a cui questa colorway è legata.

Non mancherà anche una selezione di Jordan provenienti dagli archivi della 2G3THER squad.

prossimo articolo

Salmo chiuderà il World Tour con un concerto a San Siro