Lil Xan si è liberato dai suoi mostri

Articolo di

Matilde Manara

Lil Xan sostiene di essere riuscito a disintossicarsi una volta per tutte. Il cantante ha dichiarato in più occasioni di essersi ripulito, per poi scivolare ogni volta di nuovo in quel loop. Ora le cose potrebbero essere finalmente cambiate.

Xan ha infatti parlato ai suoi fan giustificando loro il suo periodo di assenza, dovuto proprio alla riabilitazione. Il rapper sostiene di aver sofferto tantissimo nel corso di questo percorso per abbandonare le droghe, anche a causa di un approccio sbagliato alla disintossicazione. Lil ha infatti smesso di assumere ogni tipo di sostanza di colpo, da un momento all’altro, provocando al proprio corpo uno shock – dovuto all’astinenza – talmente forte da causargli una crisi. Il rapper, preda di convulsioni, è stato ricoverato in ospedale e da li è iniziato il suo recupero, percorso che oggi annuncia essersi positivamente concluso.

Ragazzi, vi ricordate quando tutti dicevano:” Oh, dov’è Diego, dov’è?” e cose del genere? Ero in ospedale, perché ho smesso di assumere droghe da un momento all’altro, un taglio netto, perché non le volevo più.

Lil Xan Claims ai suoi fan

Il giovane artista ha anche spiegato ai suoi sostenitori come ha trovato la forza di liberarsi dei suoi mostri: a motivarlo è stato quanto successo a Mac Miller e Lil Peep, morti entrambi di overdose. Queste dichiarazioni arrivano proprio in concomitanza dell’anniversario della morte di Peep, avvenuto pochi giorni fa.

prossimo articolo

Outpump consiglia: dieci accessori per completare il vostro look