Louis Vuitton primavera/estate 2019: il debutto di Virgil Abloh

apri galleria

Articolo di

Ruben Di Bert

In occasione della Paris Fashion Week, Louis Vuitton ha presentato la collezione primavera/estate 2019.

Si tratta del debutto di Virgil Abloh come direttore creativo della maison francese, che ha attirato l’attenzione di tutti i fashion insider, tanto da essere considerata la sfilata più attesa dell’anno. Ispirandosi alla diversità multiculturale, lo stilista ha saputo rielaborare l’esperienza del viaggio. Portando il suo stile moderno che fonde haute couture e streetwear, ci imbattiamo in uno scenario inedito di sartoria. I capi spaziano dal casual all’elegante, con una color palette completa. Giacche asimmetriche, sneakers da basket, borse trasparenti e catene in ceramica dichiarano l’apertura di un nuovo capitolo per LV.

Considerato l’outsider della moda, Virgil ha fatto ricredere tutti, dimostrando definitivamente che il talento supera di gran lunga il titolo.

prossimo articolo

Acne Studios presenta la collezione primavera/estate 2019