Fashion

LVMH ha annunciato una crescita del 16% nel primo trimestre dell’anno

Articolo di

Vittorio Tomasella

Il gruppo luxury LVMH, la più grande azienda francese per valore di mercato, ha annunciato che le vendite del primo trimestre di quest’anno hanno superato le stime aziendali.

Solo le sezioni Moda e Pelletteria hanno avuto un incremento del 15% grazie al contributo di brand come Berluti, Fendi e Loro Piana, mentre le vendite complessive sono cresciute dell’11%, raggiungendo i € 12.5 miliardi d’incasso. Al momento solo la divisione Orologi e Gioielleria mostra performance più deboli.

Parte del successo del gruppo LVMH non può che essere attribuibile alle ultime manovre interne. Per ora, infatti, le scelte di mettere Virgil Abloh come direttore artistico di Louis Vuitton, Kim Jones di Dior e Kris Van Assche di Berluti, sembrano ripagare.

Secondo Bloomberg, l’industria del lusso ha visto una crescita per il terzo anno consecutivo, soprattutto grazie ai millennials e alla Generazione Z, sempre più disposti a spendere per questo genere di prodotti. In particolare, le statistiche mostrano come sia la Cina a guidare la categoria.

Voi cosa ne pensate?