L’Amazzonia è in fiamme, LVMH dona 10 milioni di euro per combattere il rogo

Articolo di

Vittorio Tomasella

Dopo la massiccia donazione di 5 milioni di dollari da parte di Leonardo Di Caprio, anche LVMH ha deciso di intervenire in aiuto dell’Amazon Forest Fund.

Il colosso francese del lusso ha messo a disposizione 10 milioni di euro per sostenere la lotta contro l’incendio che sta distruggendo la Foresta Amazzonica.

Bernard Arnault, CEO e presidente del gruppo, congiuntamente con uno dei membri del CdA, Yann Arthus-Bertrand, ha lanciato un appello globale: “A tutti coloro che condividono l’idea che l’Amazzonia sia un patrimonio mondiale da proteggere, chiediamo di aderire a questa iniziativa. La sua protezione deve diventare uno sforzo collettivo”.

Arthus-Bertrand ha poi proseguito: “Proteggere l’ambiente non è una questione di slogan o petizioni, bensì richiede azioni concrete e gesti tangibili. Sono lieto che LVMH partecipi a questo sforzo e spero che molti ne seguano l’esempio”.

Non è la prima volta che il gruppo si espone con donazioni pubbliche, pochi mesi fa, infatti, LVMH non si era tirato indietro nel sostenere la ricostruzione di Notre-Dame, danneggiata dal fuoco di uno spaventoso incendio.

Fateci sapere cosa ne pensate.

prossimo articolo

New Balance e Bodega sono pronti a rilasciare una nuova 997S