Massimo Pericolo si veste da poliziotto nel video di “Beretta”

Articolo di

Greta Scarselli

Foto di

Julia Bussi

Massimo Pericolo è tornato a farsi sentire con il singolo “Beretta“, del quale ora abbiamo anche il video, dove il rapper veste i panni del nemico. Lo avreste mai detto che Vane avrebbe guidato una volante?

L’abuso di potere da parte delle forze dell’ordine, finito ancora una volta sotto gli occhi di tutti dopo i recenti fatti americani, è un tema che Massimo non ha potuto ignorare. E infatti ha preso la saggia decisione di trattare l’argomento con l’elemento che a casa Pluggers germoglia in continuazione: l’ironia. Quindi, dopo averlo visto tappezzare i Navigli di multe da 7 miliardi, siamo pronti a vedere il rapper nei panni del poliziotto che aspetta che fallisci mentre si fuma una siga.

Crocifisso al collo, pistola nella fondina e un gran bel sorriso stampato sulla faccia, mentre un mitra comprato con la cocaina viene maneggiato con estrema leggerezza. Un sottile doppio senso messo in scena nel video che si conclude con una sola domanda: chi sta dal lato buono e chi da quello cattivo?

Dici: “Per il cash non farei mai del male”
Lo faresti per un pezzo di pane se avessi fame

Massimo Pericolo in “Beretta”

Massimo Pericolo ha messo un punto a modo suo sulla questione sfociata in America e vissuta ovunque, ma come mostrato nei primi secondi del video è giusto fare una precisazione. Nemico non è la polizia, nemico è chi abusa del proprio potere per fare del male, qualunque esso sia.

E insomma, visto che Massimo Pericolo in divisa da poliziotto non si vede tutti i giorni, oltre al video musicale che trovate su YouTube, potete godervi con noi le foto del backstage.

prossimo articolo

La Box Logo di Supreme disegnata da Virgil Abloh è in vendita