Fashion

Moncler presenta la collezione primavera/estate 2024 con Joaquín Furriel

Articolo di

Ruben Di Bert

La collezione uomo di Moncler destinata alla stagione primavera/estate 2024 è stata pensata per esprime un’eleganza disinvolta, ispirata allo stile sartoriale che si respira nelle realtà metropolitane. 

A presentarla è stata una campagna con protagonista Joaquín Furriel ritratto per le vie della città di Madrid. Una scelta perfettamente azzeccata, visto che la capitale spagnola, vivace centro di cultura e stile, costituisce il set ideale per valorizzare i capi e l’attore incarna con naturalezza lo spirito sobrio, elegante e distintivo della linea. 

Gli elementi distintivi del brand si colgono nelle silhouette sportive, nei dettagli e nell’utilizzo di tessuti innovativi che conferiscono un tocco di sofisticatezza al look.

Una novità nella proposta dell’outerwear è per esempio rappresentata da due pezzi in un tessuto di nylon léger tinto in filo lucido. Piumini e gilet leggeri in smart cashmere sono invece arricchiti da finiture in metallo e loghi in pelle, mentre le nuove overshirt scamosciate e le giacche da biker offrono un aspetto audace. Infine, il dinamismo della vita urbana coinvolge il tempo libero con outfit in morbida ciniglia, pile o velluto a coste tono su tono, alternati a maglioni con zip a collo alto, t-shirt e polo in cotone per un’idea di lusso raffinata.

E per quanto riguarda la palette di colori vincono le tonalità neutre: écru, avorio, alabastro, moka, grigio mélange, navy e nero.