Fashion

“Move To Zero” è la collezione più sostenibile che Nike abbia mai prodotto

Articolo di

Ruben Di Bert

L’impegno di Nike nel diventare un’azienda eco-friendly si fa sempre più consistente grazie a “Move To Zero“, un’iniziativa che punta ad azzerare le emissioni di carbonio e la produzione di rifiuti. L’ultimo passo di questo progetto in continuo aggiornamento si traduce nello sviluppo di una nuova collezione di capi d’abbigliamento più sostenibile che mai.

A comporre la capsule collection ci pensa una selezione classica di felpe, t-shirt, giacche e pantaloni di colore grigio con logo in evidenza. La particolarità degli articoli sta però nella composizione dei suoi tessuti, ovvero poliestere riciclato e cotone organico, oltre che in una tintura naturale e tecniche di produzione appositamente studiate per ridurre gli sprechi. Persino i cordoncini e le cerniere presenti negli articoli sono ecologici, poiché realizzati in Nike Grind, una miscela di materiali derivati dagli scarti delle calzature.

La linea sarà disponibile a partire da quest’estate.

prossimo articolo

DaBaby risponde ai rumors sul tradimento e si schiera sui social per la figlia