Sport

È nata la collaborazione tra Umbro e la Confederazione africana di calcio

Articolo di

Riccardo Bosisio

Umbro ha deciso di ampliare le proprie partnership stabilendo una collaborazione con la confederazione di calcio africana in vista della coppa d’Africa. Il marchio di Manchester produrrà il pallone che poi verrà calciato dai giocatori africani durante lo svolgersi dell’evento.

Umbro produrrà anche l’abbigliamento necessario ad arbitri, volontari e membri dello staff della coppa d’Africa, monopolizzando così il vestiario di tutti gli addetti che ruotano intorno alla competizione. Dal 9 gennaio, data d’inizio del trofeo, il brand rafforzerà in questo modo la propria immagine anche sul continente africano.

Il pallone prodotto da Umbro vanta colori vivaci ed è stato soprannominato “Toghu”, nome che prende ispirazione dal tipico abito camerunense.

Una mossa astuta, quella di Umbro, che ha sfruttato l’importanza della Coppa d’Africa per espandere il proprio profilo anche al di fuori dai confini europei.