Sport

La Nazionale Brasiliana si rinnova: nuove maglie e badge

Articolo di

Claudio Pavesi

La Nazionale Brasiliana è da sempre una di quelle più celebrate e amate del mondo, d’altronde i suoi cinque Mondiali vinti parlano chiaro. Per questo motivo, Nike ha sempre trattato il Brasile con un occhio di riguardo, producendo sempre look inediti. Le nuove maglie non fanno eccezione.

Il nuovo kit casalingo del Brasile è decisamente particolare. La base gialla è tradizionale ma, come spesso accade, gli elementi distintivi si trovano nei dettagli verdi su colletto e maniche. Questi sono infatti caratterizzati da varie tonalità di verde che vanno a sovrapporsi grazie a particolari motivi geometrici. Un tocco davvero interessante che Nike non è solita utilizzare. Il design dal grosso colletto girocollo verde è un chiaro richiamo alla divisa del 1970, in celebrazione dei 50 anni del titolo mondiale numero tre vinto dai verdeoro nell’edizione messicana della competizione.

La maglia away invece è identificata da un ingrandimento di quel pattern geometrico visto sulla prima maglia che da dettaglio diventa elemento principale. La varie tonalità di blu della seconda maglia infatti si mischiano tra di loro, incrociandosi con dei motivi a losanghe che permettono la transizione da una tonalità più scura in alto, a una più chiara nella parte inferiore. Gli unici dettagli, ovviamente in giallo, sono in questo caso lo Swoosh e il badge della Federazione.

Proprio il badge è un altro degli elementi a subire una trasformazione. Il tipico blu si schiarisce, mentre l’estetica diventa flat, un disegno 2D maggiormente piatto rispetto a quelli con effetti ricchi di sovrapposizioni e sfumature tipici del passato. Questa è una transizione che ormai vediamo ovunque, nel calcio come nei loghi di automobili, brand di abbigliamento e molto altro.

Il dettaglio più particolare, ennesimo richiamo alla maglia del 1970, è quello dei numeri di maglia. Questi sono infatti dotati di un look vintage e hanno una dimensione maggiore rispetto a quelli tradizionali, proprio come nel 1970, anno in cui non si usavano i nomi dei singoli giocatori. Il logo del Mondiale messicano, il 70 con il font originale, compare nell’interno del colletto di entrambe le divise.

La maglia casalinga debutterà il 13 novembre, il 14 se consideriamo l’orario italiano, nella partita contro il Venezuela. La maglia sarà presto disponibile su nike.com.

prossimo articolo

Gemitaiz ha riportato indietro l’attitudine di 10 anni fa