Sport

La NBA rimuove le restrizioni sulle scarpe da gioco

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Per la prima volta nella storia della NBA, la Lega si avvia a rimuovere le restrizioni sui colori delle scarpe da gioco dei giocatori, che fino a ieri dovevano rispettare i colori del kit della propria squadra. Dalla prossima stagione, quindi, potranno indossare scarpe di qualunque colore, l’unica limitazione riguarderà i loghi delle terze parti, che dovranno essere pre-approvati dall’ufficio della Lega prima che i giocatori scendano in campo.

Questa mossa va vista come un ulteriore tentativo della NBA di dare maggiore libertà d’espressione ai cestisti, tuttavia le singole squadre potranno ancora imporre le proprie regole in materia di calzature e colori.

Ci aspettiamo dunque grande fantasia da parte di quei giocatori appassionati di sneakers, come Nick Young, che in passato ha già sorpreso tutti scendendo in campo con delle Yeezy 750 e con un paio di Supreme x Nike Foamposite One.

E voi con quale paio di scarpe scendereste in campo se foste in NBA?

Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI